I saluti

EVS

EVS

I saluti EVS

Finalmente dopo l’anno sabbatico imposto dall’emergenza sanitaria dello scorso anno, siamo pronti per riprendere l’evento più importante per Suvereto e i suoi volontari, la 53° Sagra del Cinghiale.
L’evento non sottovaluta le problematiche che tutt’ora sono in corso legate al Coronavirus ma cerca di conviverci attuando tutte le misure per la salvaguardia della salute di tutti i volontari, cittadini e ospiti, cercando di dare un cenno di normalità e ottimismo. Ovviamente per poter svolgere l’evento abbiamo dovuto dare il massimo in termini di organizzazione per attuare tutte le misure imposte con diversi cambiamenti, in primis la creazione di due spazi adibiti a spettacolo con posti a sedere a numero contingentato, dove per accedere sarà obbligatoria mascherina e green pass.

Il simbolo della Sagra cioè La Cappa con il fascino del suo fuoco sarà regolarmente funzionante, insieme agli altri banchi tipici e ai banchetti dei prodotti locali e dell’artigianato, il punto di ristoro al chiuso il Ghibellino sarà su prenotazione ed anche questo accessibile con mascherina e green pass.

Anche in questa edizione lo sport farà da cornice all’evento, con la corsa podistica il 5 Dicembre, mentre l’8 Dicembre vi sarà l’evento di MTB/E-Bike Pedalando per la Sagra oltre al 3° Trofeo Nazionale di Jutsuka presso la palestra comunale. Come da calendario anche se in forma ridotta il giorno 8 sfilerà il Corteo Storico per le vie principali del paese per terminare la sfilata alla Rocca Aldobrandesca dove verrà rievocata la Carta Libertatis.

Tutto questo continua grazie all’impegno e alla dedizione dei volontari e delle associazioni che offrono la propria collaborazione, che mi sento di ringraziare personalmente e a nome del consiglio direttivo dell’Ente Valorizzazione Suvereto.

Un ringraziamento particolare va all’amministrazione comunale che come sempre da il proprio supporto alla manifestazione, specialmente in un periodo difficile come questo, creando sempre di più un rapporto di collaborazione forte ed efficiente.

In fine non mi resta che ringraziare i membri del consiglio direttivo, coloro che mi hanno affiancato in questi tre anni di difficile mandato, mandato dove soltanto un anno abbiamo potuto esprimerci e lavorare in tranquillità e serenità senza essere condizionati dal clima degli ultimi due anni.

Chissà magari il prossimo anno potremmo essere ancora tutti qui, intanto faccio i miei saluti e auguro a tutti una buona 53° Sagra del Cinghiale.

                             Fausto Acerbi

               

Suvereto

Sede EVS

Piazza S. Francesco, 5 

57028 Suvereto (LI)

+39 328 9008053

Toscana

Dove siamo

Get In Touch

Seguici sui nostri Social!

Segui il Team di lavoro dell'Ente Valorizzazione Proloco Suvereto  attraverso i nostri social!